Seleziona la lingua

Indietro

5 consigli per risparmiare denaro e energia a casa e in cucina

Aggiungi all'Elenco Lettura

Risparmiare sulle bollette e salvare il pianeta vanno di pari passo. In casa possiamo fare molto per sfruttare l’energia in modo più sostenibile, mentre cuciniamo, manteniamo freschi gli alimenti ed evitiamo gli sprechi, sia di energia che di cibo!

Grazie a questi cinque consigli, potrete risparmiare energia e denaro in casa, dalla spesa alla conservazione, alla cottura e infine alla pulizia della cucina.

Entriamo subito nel vivo dei consigli:

1. Mantenete gli alimenti freschi dal momento dell’acquisto al consumo

Acquistate gli alimenti sfusi. Per mantenere frutta e verdura fresche più a lungo, è importante conservarle il prima possibile dopo l’acquisto.

Sono cinque i principali responsabili del deterioramento degli alimenti freschi: aria, umidità, luce, microbi e temperatura. Come possiamo evitarli? Mantenendo i prodotti freschi al fresco. Il frigorifero offre la temperatura perfetta e la mancanza di luce per evitare che frutta e verdura maturino troppo presto e si rovinino prima di poterli gustare.

Per tenerli al riparo dall’aria, dall’umidità e dai microbi, assicuratevi di conservarli nei contenitori Ventsmart, che regolano la quantità di aria che entra ed esce.

I contenitori Ventsmart sono progettati per conservare la frutta e la verdura fresca in frigorifero. Sono disponibili in diverse dimensioni per conservare tutti i tipi di prodotti freschi e possono essere impilati per ottimizzare lo spazio.

I coperchi sono dotati di una valvola che permette agli alimenti al loro interno di “respirare”, bilanciando il flusso di ossigeno e anidride carbonica per mantenerli freschi.

2. Il congelatore è vostro alleato per evitare gli sprechi di cibo 

Per gli alimenti freschi che non avete intenzione di consumare subito, scegliete il congelatore. Per congelare comodamente gli alimenti, potete cucinare la ricetta desiderata e congelarne le porzioni, oppure preparare gli alimenti da cucinare: puliti, sbucciati e in porzioni. In questo modo, dovrete scongelare solo la quantità di cibo necessaria ogni volta ed evitare inutili sprechi.

Mantenete il congelatore pieno e pulito perché sia più efficiente dal punto di vista energetico. L’accumulo di ghiaccio sulle pareti richiede più energia per il raffreddamento; lo stesso vale per lo spazio vuoto al suo interno, che richiede al congelatore di creare più aria fredda per mantenere la temperatura bassa.

I Contenitori Pinguino sono di grande aiuto quando si cerca di risparmiare energia. Il loro design consente la circolazione dell’aria, che aiuta gli alimenti a congelarsi più velocemente rispetto ad altri tipi di materiale.

3. Cottura nel microonde per un maxi risparmio
Il microonde può fare molto di più di quanto pensiamo! Può cuocere deliziosi cibi dolci e salati in una frazione molto inferiore rispetto al tempo necessario al forno tradizionale, dando gli stessi risultati!
La differenza principale tra la cottura in forno e quella nel microonde è il modo in cui ogni apparecchio riscalda il cibo. Il forno riscalda tutta l’aria al suo interno, aumentando la temperatura del cibo che stiamo cucinando. Il microonde, invece, riflette onde ad alta frequenza che agitano le molecole d’acqua all’interno del cibo da cuocere. Ecco perché il forno richiede molta più energia e tempo del microonde per cuocere.

Che utilizziate il microonde o il forno classico, scegliete i prodotti UltraPro per ottenere la cottura più efficiente.

Tutti i contenitori della gamma UltraPro, con il loro materiale leggero e di alta qualità, possono essere utilizzati sia nel microonde che nel forno.

4. La cucina senza elettricità  

Non solo possiamo usare meno energia quando cuciniamo, ma possiamo anche evitare di usarla del tutto!

Riuscite a immaginare di alimentare un frullatore con le vostre mani? Con Tupperware è possibile! La gamma SuperSonic taglia, mescola e frulla semplicemente tirando una corda. Ecco perché possono essere utilizzati per cucinare ovunque, anche all’aperto!

5. Sostenibilità e pulizia con i Panni in Microfibra
Dopo aver cucinato, non resta che pulire. E per farlo, cerchiamo di risparmiare acqua e di non lasciare residui, evitando prodotti per la pulizia che possono danneggiare l’ambiente.

I Panni in Microfibra facilitano la pulizia con prodotti naturali, prendendosi cura della casa e del pianeta allo stesso tempo.

Vi occorre un detergente multiuso per la cucina? Mescolate il succo di un limone in una tazza di aceto, pulite, risciacquate con acqua e infine asciugate con un Panno in Microfibra.

È bello vivere in modo sostenibile! Perché non c’è nulla di male nell’essere consapevoli del nostro consumo energetico e nel cercare di risparmiare ogni volta che è possibile, per noi e per il Pianeta.

Aggiungi all'Elenco Lettura Stampa articolo
Sfoglia il nostro Catalogo online Autunno/Inverno 2022-2023
Sfoglia
Metodi di Pagamento
Acquisto sicuro
  • Consegna veloce
  • Protezione dell'acquirente & protezione dei dati
  • Pagamento sicuro con crittografia SSL